100% Made in Italy

Bhutan

Live Chat

Scrivici

Bandiera da tavolo Bhutan

Acquista la bandiera da tavolo Bhutan. Le bandierine da tavolo Bhutan sono ideali da essere poste sulla scrivania, per ricordare un viaggio o per dare il benvenuto a qualcuno che ci visita proveniendo da Bhutan.


La bandierina di Bhutan è venduta singolarmente senza basetta. Le basette possono essere acquistate a parte.

Leggi di più
Bhutan

L’immagine è soggetta a copyright e non è riutilizzabile.

Seleziona il materiale:

Poliestere Leggero Ideale per Interno




Dimensione:

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Vedi tabella dei formati disponibili

Tabella di comparazione formati e prezzi disponibili per Bhutan:

Formato bandiera

Prezzo cda

14x21 cm

Poliestere Leggero

Prezzo cda:

4,00 €

(Iva Inclusa)

la bandiera del Bhutan sventola nel cielo

Acquista con la bandiera da tavolo del Bhutan anche la base che più ti piace. Disponiamo di basette con base in marmo, basette in ferro cromato, basette in ottone cromato, basette in legno. A seconda dell'ambiente in cui sarà esposta la tua bandierina del Bhutan sarà più opportuna una specifica tipologia di basetta.

 

Il Bhutan, ufficialmente regno del Bhutan, è un paese senza sbocco sul mare nell'Asia meridionale. Situato nell'Himalaya orientale, confina con la regione autonoma cinese del Tibet a nord, l'India a sud, lo stato indiano del Sikkim e la valle del Chumbi del Tibet a ovest, e lo stato dell'Arunachal Pradesh a est e l'Assam al Sud.

 

Il Bhutan è geopoliticamente nell'Asia meridionale ed è la seconda nazione meno popolata della regione dopo le Maldive. Thimphu è la capitale e la città più grande, mentre Phuntsholing è il suo centro finanziario.

 

L'indipendenza del Bhutan ha resistito per secoli e il territorio non è mai stato colonizzato nella sua storia. Situato sull'antica Via della Seta tra il Tibet, il subcontinente indiano e l'Asia sud-orientale, lo stato del Bhutan sviluppò un'identità nazionale distinta basata sul buddismo. Diretto da un leader spirituale noto come Zhabdrung Rinpoche, il territorio era composto da molti feudi e governato come teocrazia buddista.

 

A seguito di una guerra civile nel diciannovesimo secolo, la Camera di Wangchuck riunì il paese e stabilì relazioni con l'Impero britannico. Il Bhutan promosse una partnership strategica con l'India durante l'ascesa del comunismo cinese e contese n confine con la Repubblica popolare cinese.

 

Nel 2008, è passata da una monarchia assoluta a una monarchia costituzionale e ha tenuto le prime elezioni all'Assemblea nazionale del Bhutan, che ha un sistema a due partiti che caratterizza la democrazia bhutanese.

 

Il paesaggio del paese spazia dalle lussureggianti pianure subtropicali a sud alle montagne subalpine dell'Himalaya a nord, dove ci sono picchi di oltre 7.000 metri. La montagna più alta del Bhutan è il Gangkhar Puensum.


Il governo è una democrazia parlamentare; il capo di stato è il re del Bhutan, noto come il "Re Drago". Il Bhutan intrattiene relazioni diplomatiche con 52 paesi e l'Unione europea, ma non ha legami formali con i cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

 

È membro delle Nazioni Unite, della SAARC, del BIMSTEC e del Movimento dei non allineati. L'esercito reale del Bhutan mantiene ampi rapporti militari con le forze armate indiane.

 

Il Bhutan è anche degno di nota per il pioniere del concetto di Felicità Nazionale Lorda.