100% Made in Italy

Cuba

bandiera da tavolo di Cuba

Live Chat

Scrivici

Bandiera da tavolo Cuba

Acquista la bandiera da tavolo Cuba. Le bandierine da tavolo Cuba sono ideali da essere poste sulla scrivania, per ricordare un viaggio o per dare il benvenuto a qualcuno che ci visita proveniendo da Cuba.


La bandierina di Cuba è venduta singolarmente senza basetta. Le basette possono essere acquistate a parte.

La bandiera nazionale di Cuba è composta da cinque strisce alternate (tre blu e due bianche) e un triangolo equilatero rosso sull'inferitura, all'interno del quale è posta una stella bianca a cinque punte. Progettato nel 1849, fu adottata ufficialmente il 20 maggio 1902.

 

Leggi di più
Cuba

L’immagine è soggetta a copyright e non è riutilizzabile.

Seleziona il materiale:

Poliestere Leggero Ideale per Interno




Dimensione:

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Vedi tabella dei formati disponibili

Tabella di comparazione formati e prezzi disponibili per Cuba:

Formato bandiera

Prezzo cda

14x21 cm

Poliestere Leggero

Prezzo cda:

4,00 €

(Iva Inclusa)

dettaglio bandiera di Cuba

Acquista con la bandiera da tavolo cubana anche la base che più ti piace. Disponiamo di basette con base in marmo, basette in ferro cromato, basette in ottone cromato, basette in legno. A seconda dell'ambiente in cui sarà esposta la tua bandierina cubana sarà più opportuna una specifica tipologia di basetta.

Dopo aver combattuto per ordine della corona spagnola contro l'esercito liberatore del Venezuela, nel 1823 Narciso López si trasferì dalla sua nativa Caracas all'Avana, a Cuba. Qui la sua mentalità cambiò, cosa che lo portò a ribellarsi alla Spagna, che aveva difeso anni prima. 

Il suo sostegno alla causa rivoluzionaria lo portò all'esilio negli Stati Uniti, dove fu coinvolto in organizzazioni per la libertà di Cuba.

Nel 1849, Narciso López fu con l'esiliato cubano nella città di New York, portando avanti i piani di una possibile insurrezione sull'isola con il sostegno degli Stati Uniti. 

Una mattina, la leggenda racconta che si alzò e guardò fuori dalla finestra, vide i colori dell'alba mattutina nel cielo. In lontananza si vedeva "un triangolo di nuvole rosse"  e nel triangolo brillava la stella di Venere, la stella del mattino, mentre due nuvole bianche partivano dal triangolo per dividere in tre strisce blu il cielo luminoso .

Eccitato da ciò che aveva appena visto, Lopez andò dal suo amico, Miguel Teurbe Tolón, a dirglielo. 

Le tre strisce blu rappresentano i tre dipartimenti in cui Cuba era divisa in quel momento; il bianco rappresenta la purezza di ideali e la luce; il triangolo rosso rappresenta il motivo massonico originario della Rivoluzione francese e gli ideali di libertà, uguaglianza e fratellanza; il colore rosso, il sangue e il coraggio; la stella, il simbolo militare esteso. 

Miguel Teurbe Tolone è stato colui che ha progettato la bandiera Lopez con la storia della sua visione, ed Emilia Teurbe Tolone, la moglie di Miguel, è stata colui che ha cucito in prima persona la prima bandiera di Cuba,

Nel 1850 Narciso Lopez issò la stessa bandiera sulla sua nave ammiraglia nella sua spedizione per liberare l'isola, Fu la città costiera di Cardenas (Matanzas), che vide la bandiera della stella solitaria, issata il 19 maggio 1850.