100% Made in Italy

Francia

bandiera da scrivania francese

Live Chat

Scrivici

Bandiera da tavolo Francia

Acquista la bandiera da tavolo Francia. Le bandierine da tavolo Francia sono ideali da essere poste sulla scrivania, per ricordare un viaggio o per dare il benvenuto a qualcuno che ci visita proveniendo da Francia.


La bandierina di Francia è venduta singolarmente senza basetta. Le basette possono essere acquistate a parte.

Leggi di più
Francia

L’immagine è soggetta a copyright e non è riutilizzabile.

Seleziona il materiale:

Poliestere Leggero Ideale per Interno




Dimensione:

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Vedi tabella dei formati disponibili

Tabella di comparazione formati e prezzi disponibili per Francia:

Formato bandiera

Prezzo cda

14x21 cm

Poliestere Leggero

Prezzo cda:

4,00 €

(Iva Inclusa)

adesivo della Francia

Francia

adesivo/magnete bandiera francese

Francia

Francia

Bandiera Francia

Vendita bandiera francese

Bandiera Francia

Regno di Francia

Bandiera Regno di Francia

Vendita bandiera francese

Bandiera Regno di Francia

Regno di Francia 1632

Bandiera Regno di Francia 1632

Vendita bandiera del Regno di Francia

Bandiera Regno di Francia 1632

Parigi

Bandiera Parigi

Vendita bandiera parigina

Bandiera Parigi

Bretagna

Bretagna

bandiera bretone da scrivania

Bretagna

Acquista con la bandiera da tavolo francese anche la base che più ti piace. Disponiamo di basette con base in marmo, basette in ferro cromato, basette in ottone cromato, basette in legno. A seconda dell'ambiente in cui sarà esposta la tua bandierina francese sarà più opportuna una specifica tipologia di basetta.

 

misura, blu e rosse alle estremità e bianche nella striscia centrale, il colore della monarchia. 

Il progetto è attribuito al marchese de Lafayette e inizialmente i colori erano in ordine inverso fino al 15 febbraio, 1794 e durante la Prima Repubblica, l'ordine è stato alterato.

Durante il restauro borbonico, la bandiera tricolore fu sostituita da una bandiera completamente bianca. 


Dopo la rivoluzione del 1830 e l'ascesa al trono di Luigi Filippo I, la bandiera tricolore fu nuovamente adottata. Dopo la caduta della monarchia di Luigi FIlippo, i colori della bandiera furono alterati ancora una volta durante un breve periodo di tempo (febbraio-marzo 1848). Successivamente, il decreto del 5 marzo 1848 ripristinò l'ordine blu-bianco-rosso, rimanendo invariato fino ad oggi.