100% Made in Italy

Bandiera dell'Enotria

bandiera del sud d'Italia

Live Chat

Scrivici
bandiera dell'Enotria

Bandiera dell'Enotria in vendita

La bandiera dell'Enotria, una regione storica dell'Italia meridionale. La regione comprendeva le attuali regioni di Campania, Basilicata e Calabria ed era abitata dagli Enotri, fin dalla prima ondata di genti italiche indoeuropee. 


La bandiera riporta sul cantone un capitello ionico che emerge da 5 frange azzurre, le frange della bandiera greca, patria degli Enotri. Spostato verso il battente, invece, un ramo d'uva con due grappoli d'uva e 3 foglie. Si tratta di un disegno ricorrente nelle monete greche (statere) ritrovate negli scavi nel sud d'Italia.

Leggi di più
Bandiera Enotria

Materiale:

Poliestere Nautico Ideale per Esterno

Stamina di poliestere per interno ed esterno

Dimensione:

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Vedi tabella dei formati disponibili

Dettaglio delle nostre finiture

Bandiere in Poliestere Nautico

Formato bandiera

Prezzo cda

20x30 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

15,00 €

(Iva Inclusa)

30x45 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

20,00 €

(Iva Inclusa)

70x100 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

28,00 €

(Iva Inclusa)

100x150 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

38,00 €

(Iva Inclusa)

150x225 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

60,00 €

(Iva Inclusa)

200x300 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

130,00 €

(Iva Inclusa)

300x450 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

270,00 €

(Iva Inclusa)

400x600 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

488,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere in Stamina di poliestere

Formato bandiera

Prezzo cda

20x30 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

34,00 €

(Iva Inclusa)

30x45 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

46,00 €

(Iva Inclusa)

70x100 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

63,00 €

(Iva Inclusa)

100x150 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

87,00 €

(Iva Inclusa)

150x225 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

184,00 €

(Iva Inclusa)

Chi ha comprato la Bandiera dell'Enotria ha mostrato interesse anche per:

Vendita bandiera dell'Enotria

Gli Enotri si sarebbero trasferiti dalla Grecia in Italia già attorno al XI secolo a.C. 

 

Enotria deriva dal greco "Oinos", ovvero “terra del vino". Questo era anche uno dei nomi attribuiti all’Italia dagli antichi romani.  


Essi la chiamavano Enòtria perché, per la varietà del clima e del territorio, era l’ambiente più favorevole alla coltivazione della “vitis vinifera”. Già a quel tempo il vino godeva di straordinaria considerazione, nel corso della storia poi, attraverso le tradizioni dei popoli e dell’arte della terra, la viticultura italiana ha raggiunto prestigio internazionale.

 

E' con la migrazione greca nel sud d'Italia che, a partire dal 744 a.C., la nostra penisola conosce la coltivazione della vite e, quindi, la nascita della viticoltura e la produzione del vino.

 

La regione comprendeva secondo molteplici fonti la Campania meridionale, la Basilicata centrale e meridionale, parte della odierna Calabria. Essa era delimitata a nord dal fiume Lao, ad est dall'altopiano della Sila, a sud dall'istmo di Catanzaro, ad ovest dal mar Tirreno. 

 

Secondo Dionigi d'Alicarnasso, l'Enotria prese il nome da Enotro, il più giovane di cinquanta figli di Licaone, che emigrò da Arcadia nel Peloponneso, in Grecia. Il loro arrivo innescò la migrazione degli Elimi in Sicilia. L'insediamento dei Greci con le prime colonie stabili, come Metaponto, spinse gli Enotri nell'entroterra.