100% Made in Italy

Portolani in inglese zona Oceano Indiano

Live Chat

Scrivici
Rotta verso l'Egeo

Rotta verso l'Egeo

Il portolano raccontato di Francesca Carignani

36,60 € iva inc.

vedi

L'Oceano Indiano è la terza più grande delle divisioni oceaniche del mondo e copre 70.560.000 km2 (27.240.000 sq mi) (circa il 20% dell'acqua sulla superficie terrestre). Questo è limitato dall'Asia a nord, a ovest dall'Africa, a est dall'Australia, a sud dall'Oceano Meridionale o, a seconda della definizione, dall'Antartide. L'Oceano Indiano è conosciuto come Ratnākara che in sanscrito significa la miniera di gemme.


I confini dell'Oceano Indiano, come delineati dall'Organizzazione Idrografica Internazionale nel 1953, comprendevano l'Oceano del Sud, ma non i marini marginali lungo il bordo settentrionale, ma nel 2000 l'IHO ha incluso i mari marginali settentrionali.

 

L'Oceano Indiano copre 70.560.000 km2 (27.240.000 sq mi), compreso il Mar Rosso e il Golfo Persico, ma escluso l'Oceano del Sud, o il 19,5% degli oceani del mondo; il suo volume è di 264.000.000 km3 (63.000.000 cu mi) o 19.8% del volume degli oceani del mondo; ha una profondità media di 3.741 m (12.274 ft) e una profondità massima di 7.906 m. 

 

Ecco una lista delle nazioni bagnate dall'Oceano Indiano:

 

Sud Africa, Mozambico, Madagascar, Territori dell'Antartide francese, Mayotte e Réunion,  Mauritius, Isole Comoro, Tanzania, Seychelles, Kenya, Somalia, Djibouti, Eritrea, Sudan, Egitto, Israele, Giordania, Arabia Saudita, Yemen, Oman, Emirati Arabi Uniti, Qatar, Bahrain, Kuwait, Iraq, Iran, Pakistan, India, Maldive, Territori d'Oltre Oceano Britannici, Sri Lanka,  Bangladesh,  Myanmar, Thailandia, Malaysia, Singapore, Indonesia, Isole Cocos, Isola Christmas, TimorEest, Australia, Indonesia, Isola Heard, Isole McDonald e Antartide Francese.