100% made in italy

100%

Made in Italy

5 CURIOSITÀ SULLA BANDIERA DEGLI STATI UNITI

Le 5 curiosità che forse non sapevi sulla bandiera degli Stati Uniti

Una delle bandiere più famose al mondo è senza ombra di dubbio quella Stars and Stripes (stelle e strisce), ovvero quella americana.

 

Ma siamo sicuri di sapere tutto sulla bandiera di uno dei paesi più grandi al mondo?

 

Scopriamo insieme alcune curiosità sulla bandiera dell’America che forse non sapevi.

Le stelle e le strisce

La bandiera degli Stati Uniti d'America venne adottata il 14 giugno 1777 ed era composta da 13 strisce e 13 stelle in onore delle 13 colonie originali.

Dal 1777 al 1818, gli Stati uniti, aggiunsero una stella e una striscia per ogni nuovo stato che accoglievano.

Solo successivamente decisero di onorare ogni nuovo stato membro aggiungendo solamente una stella, evitando così un affollato campo di strisce.

Ad oggi, quindi, sulla bandiera americana sono presenti 50 stelle e 13 strisce.

Il disegno del 17enne Robert G. Heft

La bandiera attuale (quella con 50 stelle e 13 strisce) venne disegnata nel 1950 dallo studente liceale Robert G. Heft all’età di 17 anni.

Il ragazzo viveva a Lancaster, nell’Ohio, e disegnò la bandiera per un progetto scolastico; solo successivamente proprio il suo disegno venne scelto dal presidente Dwight D. Eisenhower tra 1500 candidature e divenne il simbolo degli Stati Uniti d'America.

Il significato della bandiera

Le stelle su sfondo blu rappresentano il cielo e gli obiettivi a cui aspira l’umanità, mentre le strisce simboleggiano i raggi di luce del sole.

Per quanto riguarda i tre colori, originariamente non ricoprivano alcun significato, solo successivamente le persone gli attribuirono significati importanti. Il rosso rappresenta il valore e la forza, il bianco l’innocenza e la purezza e il blu la perseveranza e la giustizia.

Gli orari per sventolare la bandiera

In base alle leggi e ai regolamenti federali, la bandiera nei luoghi pubblici deve sventolare dall’alba al tramonto.

Può essere esposta 24 ore al giorno in caso di proclamazioni presidenziali, a condizione che sia illuminata correttamente durante le ore di buio o per altre circostanze definite dalla legge.

La cerimonia di smaltimento

Quando una bandiera non è più nelle condizioni di essere usata deve essere distrutta, in modo rispettoso, bruciandola.

La bandiera degli Stati Uniti è considerata un simbolo talmente sacro che bruciarla in modo poco dignitoso costituisce una profanazione, motivo per il quale le cerimonie per smaltire le vecchie bandiere si svolgono in un modo specifico.

Durante la cerimonia di smaltimento i partecipanti si allineano su due file, una di fronte all’altra, mentre un piccolo fuoco arde di fronte al comandate della Legione.

Le bandiere che non sono più utilizzabili, dopo essere state controllate dai comandanti, vengono appoggiate su una rastrelliera sopra il fuoco mentre la folla saluta e il trombettiere suona “Ai colori”.

 

 

 

Clicca qui per acquistare la bandiera degli Stati Uniti