100% Made in Italy

Germania

Live Chat

Scrivici

Bandiera da tavolo Germania

Acquista la bandiera da tavolo Germania. Le bandierine da tavolo Germania sono ideali da essere poste sulla scrivania, per ricordare un viaggio o per dare il benvenuto a qualcuno che ci visita proveniendo da Germania.


La bandierina di Germania è venduta singolarmente senza basetta. Le basette possono essere acquistate a parte.

Leggi di più
Germania

L’immagine è soggetta a copyright e non è riutilizzabile.

Seleziona il materiale:

Poliestere Leggero Ideale per Interno




Dimensione:

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Vedi tabella dei formati disponibili

Tabella di comparazione formati e prezzi disponibili per Germania:

Formato bandiera

Prezzo cda

14x21 cm

Poliestere Leggero

Prezzo cda:

4,00 €

(Iva Inclusa)

Acquista con la bandiera da tavolo tedesca anche la base che più ti piace. Disponiamo di basette con base in marmo, basette in ferro cromato, basette in ottone cromato, basette in legno. A seconda dell'ambiente in cui sarà esposta la tua bandierina tedesca sarà più opportuna una specifica tipologia di basetta.

 

La bandiera della Germania o della bandiera tedesca è un tricolore composto da tre bande orizzontali che mostrano i colori nazionali della Germania: nero, rosso e oro (tedesco: Schwarz-Rot-Gold). La bandiera fu adottata come bandiera nazionale della Germania moderna nel 1919, durante la Repubblica di Weimar con durata fino al 1933.

 

La Germania ha due tradizioni concorrenti rispetto ai colori nazionali, oro-rosso-oro e rosso-bianco-nero, che hanno svolto un ruolo importante nella storia moderna della Germania.

 

La prima apparizione del tricolore nero-rosso-oro ovunque in uno stato sovrano tedesco all'interno di quello che oggi comprende la Germania si è verificato nel 1778, e ha ottenuto rilevanza durante le rivoluzioni del 1848. Il Parlamento di Francoforte (1848-1850) propose il tricolore come bandiera per uno Stato tedesco unito e democratico sotto la monarchia costituzionale.

 

Con la formazione della Repubblica di Weimar, dopo la prima guerra mondiale, il tricolore fu adottato come bandiera nazionale della Germania.

 

Sessant'anni dopo, dopo la seconda guerra mondiale, il tricolore fu nuovamente designato come bandiera di entrambi gli Stati divisi in Germania Ovest e Est nel 1949. Le due bandiere erano identiche fino al 1959, quando la bandiera della Germania Est è stata ampliata con lo stemma della Germania orientale . Dalla riunificazione il 3 ottobre 1990, il tricolore nero-rosso-oro è diventato la bandiera di una Repubblica federale della Germania riunificata.

 

I colori della bandiera moderna sono associati alla democrazia repubblicana, proposto per la prima volta nel 1848, formato dopo la prima guerra mondiale, e rappresentano l'unità tedesca e la libertà [2]. Durante la Repubblica di Weimar, i colori del nero-rosso-oro sono stati i colori dei partiti politici democratici, centrali e repubblicani, come si è visto nel nome di Reichsbanner Schwarz-Rot-Gold, formato dai membri del Socialdemocratico, ei partiti democratici per difendere la repubblica dagli estremisti a destra ea sinistra.