100% Made in Italy

Bandiera Rojava

bandiera kurda del Kurdistan occidentale

Live Chat

Scrivici

Bandiera Rojava in vendita

Rojava è per i Kurdi la loro patria. Tecnicamente è nota come Sistema Federale Democratico della Siria del Nord, nota anche come Kurdistan SirianoKurdistan Occidentale o Rojava (in kurdo "Occidente"). Si tratta di una regione autonoma nel nord e nord-est della Siria, non riconosciuta da parte del governo siriano. L'autonomia nasce nel 2012, durante la guerra civile siriana. 

Leggi di più
bandiera Rojava

Materiale:

Poliestere Nautico Ideale per Esterno

Stamina di poliestere per interno ed esterno

Dimensione:

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Vedi tabella dei formati disponibili

Dettaglio delle nostre finiture

Bandiere in Poliestere Nautico

Formato bandiera

Prezzo cda

20x30 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

15,00 €

(Iva Inclusa)

30x45 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

20,00 €

(Iva Inclusa)

70x100 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

28,00 €

(Iva Inclusa)

100x150 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

38,00 €

(Iva Inclusa)

150x225 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

60,00 €

(Iva Inclusa)

200x300 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

130,00 €

(Iva Inclusa)

300x450 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

270,00 €

(Iva Inclusa)

400x600 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

488,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere in Stamina di poliestere

Formato bandiera

Prezzo cda

20x30 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

34,00 €

(Iva Inclusa)

30x45 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

46,00 €

(Iva Inclusa)

70x100 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

63,00 €

(Iva Inclusa)

100x150 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

87,00 €

(Iva Inclusa)

Chi ha comprato la Bandiera Rojava ha mostrato interesse anche per:

Vendita bandiera Rojava

La Federazione democratica della Siria settentrionale (DFNS), comunemente nota come Rojava, è una regione autonoma di fatto nella Siria settentrionale. Si compone di tre regioni autonome: Regione di Afrin, regione di Jazira e regione dell'Eufrate. La regione ha ottenuto la sua autonomia di fatto nel 2012 come parte del conflitto in corso nel Rojava e nella più ampia guerra civile siriana.

La Siria settentrionale è polietnica e ospita etnie curde etniche curde, arabe, siriache-assiro e turkmene, con piccole comunità di armeni, circassi e ceceni. 

La Siria settentrionale è considerata dai nazionalisti curdi come Kurdistan occidentale (curdo: Rojavayê Kurdistanê), una delle quattro parti del Grande Kurdistan. 

I sostenitori della regione sostengono che si tratta di un sistema politico ufficialmente laico basato sui principi democratici confederali del socialismo democratico, dell'uguaglianza di genere e della sostenibilità ecologica e che la diversità della Siria settentrionale si rispecchia nella sua costituzione, società e politica . 

Mentre intrattiene alcune relazioni estere, le regioni all'interno del DFNS non sono ufficialmente riconosciute come autonome dal governo della Siria o da qualsiasi stato o organizzazione internazionale. 

Da parte loro, i sostenitori della sua costituzione considerano il loro sistema un modello per una Siria federalizzata nel suo complesso, piuttosto che per l'indipendenza.