100% Made in Italy

Bandiera Falkland

Vendita bandiera delle Falkland

Live Chat

Scrivici
bandiera Falkland

Bandiera Falkland in vendita

La bandiera delle Isole Falkland è stata introdotta verso il 1880, Il badge raffigura una veduta dell’arcipelago, con un veliero e una mucca al pascolo.

 

La bandiera attuale delle Isole Falkland è stata adottata il 25 gennaio 1999 ed è composta da una Blue Ensign, con la bandiera dell'Unione nel primo cantone e lo stemma delle Isole Falkland al battente.

 

Leggi di più
Bandiera Falkland

Materiale:

Poliestere Nautico Ideale per Esterno

Poliestere Leggero Ideale per Interno

Stamina di poliestere per interno ed esterno

Dimensione:

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Vedi tabella dei formati disponibili

Dettaglio delle nostre finiture

Bandiere in Poliestere Nautico

Formato bandiera

Prezzo cda

20x30 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

15,00 €

(Iva Inclusa)

30x45 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

20,00 €

(Iva Inclusa)

70x100 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

28,00 €

(Iva Inclusa)

100x150 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

38,00 €

(Iva Inclusa)

150x225 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

60,00 €

(Iva Inclusa)

200x300 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

130,00 €

(Iva Inclusa)

300x450 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

270,00 €

(Iva Inclusa)

400x600 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

488,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere in Stamina di poliestere

Formato bandiera

Prezzo cda

20x30 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

34,00 €

(Iva Inclusa)

30x45 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

46,00 €

(Iva Inclusa)

70x100 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

63,00 €

(Iva Inclusa)

100x150 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

87,00 €

(Iva Inclusa)

150x225 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

184,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere in Poliestere Leggero

Formato bandiera

Prezzo cda

91x140 cm

Poliestere Leggero

Prezzo cda:

11,00 €

(Iva Inclusa)

Chi ha comprato la Bandiera Falkland ha mostrato interesse anche per:

Vendita bandiera Falkland


Fin dalla sua approvazione, la bandiera delle Falkland è stata utilizzata per rappresentare gli abitanti delle isole Falkland a livello internazionale. Nel 2011, a sostegno della rivendicazione dell'Argentina alle isole, i membri del Mercosur hanno vietato alle navi battenti bandiera delle Falklands di entrare nei loro porti. I vascelli che issano le Falklands Civil Ensign, devono issare la Red Ensign per entrare nei porti del Mercosur.
 

Le Isole Falkland sono un arcipelago nell'Oceano Atlantico meridionale sulla piattaforma patagonica. Le isole principali sono a circa 480 chilometri ad est della costa meridionale della Patagonia meridionale, ad una latitudine di circa 52° Sud. 

L'arcipelago ha una superficie di 12.000 chilometri quadrati, comprende East Falkland, West Falkland e 776 isole minori. In quanto territorio britannico d'oltremare, le "Falkland" hanno un'autogoverno interno e il Regno Unito si assume la responsabilità della difesa e degli affari esteri. 

La capitale delle isole Falkland è Stanley nella parte orientale delle Falkland.

La polemica esiste oltre la scoperta delle Falklands e la successiva colonizzazione da parte degli europei. In varie epoche, le isole hanno avuto insediamenti francesi, britannici, spagnoli e argentini. 

La Gran Bretagna riaffermò il suo dominio nel 1833, sebbene l'Argentina mantenga la sua pretesa sulle isole. 

Nell'aprile 1982, le forze argentine occuparono temporaneamente le isole. L'amministrazione britannica fu restaurata due mesi dopo alla fine della Guerra delle Falkland. La maggior parte degli abitanti delle Falklandesi preferisce che l'arcipelago resti un territorio d'oltremare nel Regno Unito, ma la sua sovranità fa parte di una disputa in corso tra l'Argentina e il Regno Unito.

La popolazione consiste principalmente di nativi delle Isole Falkland, la maggior parte di discendenza britannica. Altre etnie includono popolazione francese e scandinava. L'immigrazione dal Regno Unito, l'isola sud-atlantica di Sant'Elena e il Cile hanno invertito il declino della popolazione. 

La lingua predominante (e ufficiale) è l'inglese. Sotto la legge britannica del 1983 (Isole Falkland), gli abitanti delle isole Falkland sono cittadini britannici.

Le isole si trovano al confine delle zone oceaniche subantartiche e della tundra, e entrambe le isole maggiori hanno catene montuose che raggiungono i 700 piedi (700 m). Sono la patria di grandi popolazioni di uccelli, anche se molti non si riproducono più sulle isole principali a causa della concorrenza delle specie introdotte. Le principali attività economiche comprendono la pesca, il turismo e l'allevamento di pecore, con particolare attenzione alle esportazioni di lana di alta qualità. L'esplorazione petrolifera, autorizzata dal governo delle Isole Falkland, rimane controversa a causa di dispute marittime con l'Argentina.