100% Made in Italy

Bandiera Schwyz

Vendita bandiera di Schwyz

Live Chat

Scrivici
bandiera Schwyz

Bandiera Schwyz in vendita

La bandiera del cantone di Schwyz (in italiano Svitto) è un cantone della Svizzera centrale e le Alpi a sud, il Lago dei Quattro Cantoni a ovest e il Lago di Zurigo a nord.

 

È uno dei cantoni fondatori della Svizzera; Il nome della Svizzera deriva dal nome del cantone e la bandiera della Svizzera dal suo stemma. La Carta federale svizzera è esposta a Schwyz. A nord-est della città di Svitto si trova l'abbazia di Einsiedeln.

Leggi di più
Bandiera Schwyz

Materiale:

Poliestere Nautico Ideale per Esterno

Stamina di poliestere per interno ed esterno

Dimensione:

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Vedi tabella dei formati disponibili

Dettaglio delle nostre finiture

Bandiere in Poliestere Nautico

Formato bandiera

Prezzo cda

30x30 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

30,00 €

(Iva Inclusa)

45x45 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

44,00 €

(Iva Inclusa)

70x70 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

68,00 €

(Iva Inclusa)

100x100 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

85,00 €

(Iva Inclusa)

150x150 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

115,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere in Stamina di poliestere

Formato bandiera

Prezzo cda

30x30 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

34,00 €

(Iva Inclusa)

45x45 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

46,00 €

(Iva Inclusa)

70x70 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

63,00 €

(Iva Inclusa)

100x100 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

87,00 €

(Iva Inclusa)

150x150 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

184,00 €

(Iva Inclusa)

Chi ha comprato la Bandiera Schwyz ha mostrato interesse anche per:

Vendita bandiera Schwyz

La storia di questo vessillo risale al 1240, quando l'imperatore Federico II presentò il vessillo nella guerra sanguigna dell'impero ai guerrieri di Schwyz. Questa bandiera fu concessa come simbolo della sovranità della cittadina nell'Impero. 

Per oltre 100 anni il vessillo fu rosso chiaro senza ornamenti. Durante il XIV secolo, però, apparve una rappresentazione della crocifissione. Questa è stata spesso un'immagine molto complessa (simile ad un'icona russa) chiamata "Heilig Rych". 

 

Papa Sisto IV confermò questa aggiunta alla bandiera nel 1480. Nel 1512 i 12 membri della Confederazione, più tre alleati (San Gallo, Appenzello e Wallis) andarono in guerra a nome del papa contro la Francia e Milano liberata. 

Papa Giulio II conferì alla Confederazione il titolo "Difensori della Libertà della Chiesa" e presentò ogni Cantone con un costoso banner cantonale damascato con un ricamo "Heilig Rych" nel primo cantone.

La prima prova solida della croce bianca che compare sulla bandiera di guerra di Schwyz risale al 1475. L'originale ampliamento di un crocifisso fu forse concesso da Rudolf nel 1289 per i servizi resi nella sua guerra contro la Boemia. 

Nel 1291, Schwyz si unì ai suoi vicini Uri e Unterwalden nella confederazione svizzera. La croce lunga armata di Schwyz divenne più tardi l'insegna della Confederazione. Tutte le rappresentazioni della Passione sulla bandiera di Schwyz furono eliminate nel 1815 e ridotte alla semplice croce bianca.

 

La bandiera era originariamente una bandiera di battaglia, issata nelle battaglie di Morgarten (1315), Laupen (1339) e Sempach (1386). Nel XIV secolo la croce fu introdotta nel primo cantone, a volte accompagnata dalle figure di Maria e Giuseppe.