100% Made in Italy

Bandiera Fanteria Veneta 1777

Vendita bandiera della fanteria veneta

Live Chat

Scrivici

Bandiera Fanteria Veneta 1777 in vendita

Si tratta di una probabile bandiera in dote alla fanteria veneta.

 

Probabilmente la bandiera fu adottata durante le azioni della Serenissima Repubblica di Venezia contro la pirateria barbaresca (1778).

 

I corsari barbareschi furono marinai musulmani - nordafricani e ottomani, ma anche rinnegati - stabilmente attivi contro possedimenti, beni e imbarcazioni dell'Europa cristiana a partire dal XVI secolo fino agli inizi del XIX secolo in tutto il Mediterraneo occidentale.

Leggi di più
Bandiera Fanteria Veneta 1777

Materiale:

Poliestere Nautico Ideale per Esterno

Poliestere Leggero Ideale per Interno

Stamina di poliestere per interno ed esterno

Dimensione:

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Vedi tabella dei formati disponibili

Dettaglio delle nostre finiture

Bandiere in Poliestere Nautico

Formato bandiera

Prezzo cda

20x30 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

15,00 €

(Iva Inclusa)

30x45 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

20,00 €

(Iva Inclusa)

70x100 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

28,00 €

(Iva Inclusa)

100x150 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

42,00 €

(Iva Inclusa)

150x225 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

60,00 €

(Iva Inclusa)

200x300 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

130,00 €

(Iva Inclusa)

300x450 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

270,00 €

(Iva Inclusa)

400x600 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

488,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere in Stamina di poliestere

Formato bandiera

Prezzo cda

20x30 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

34,00 €

(Iva Inclusa)

30x45 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

46,00 €

(Iva Inclusa)

70x100 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

63,00 €

(Iva Inclusa)

100x150 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

87,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere in Poliestere Leggero

Formato bandiera

Prezzo cda

91x140 cm

Poliestere Leggero

Prezzo cda:

15,00 €

(Iva Inclusa)

Chi ha comprato la Bandiera Fanteria Veneta 1777 ha mostrato interesse anche per:

Vendita bandiera Fanteria Veneta 1777

La struttura gerarchica della fanteria veneta era così strutturata: colonnello, tenente colonnello, sergente maggiore, aiutante, sei cadetti, cappellano, chirurgo, ragioniere, armaiolo, esperto di fucili, artigiano, tamburo maggiore, sei capitani e altrettanti tenenti, tre capitani tenenti, nove alfieri e altrettanti sergenti, diciotto caporali, sei pifferi, nove tamburi, quarantotto granatieri e 384 fucilieri in rango e fila. 

La prima compagnia era detta colonnella, la seconda "tenente colonnella", la terza "sergente maggiore", mentre le rimanenti sei erano indicate coi nomi dei rispettivi capitani.

La Repubblica di Venezia, tradizionalmente conosciuta come la Serenissima Repubblica di Venezia, era uno stato sovrano e pure una repubblica marinara nell'Italia nord-orientale, che esistette per un millennio tra l'VIII e il XVIII secolo. 

La nazione era basata nelle comunità lagunari della città storicamente prospera di Venezia, e fu una delle principali potenze economiche e commerciali europee durante il Medioevo e il Rinascimento.

Lo stato della città veneziana fu fondato come un rifugio sicuro per le persone che fuggivano dalle persecuzioni nell'Europa continentale dopo il declino dell'Impero Romano. 

Nei suoi primi anni, prosperò col commercio del sale. Nei secoli successivi, lo stato della città stabilì una talassocrazia. Dominò il commercio sul Mar Mediterraneo, compreso il commercio tra Europa e Nord Africa, così come in Asia. 

La flotta veneziana venne impiegata nelle Crociate, in particolare nella quarta crociata. 

Venezia realizzò conquiste territoriali lungo il Mare Adriatico. 

La città divenne sede di una classe mercantile estremamente ricca, che patrocinò la rinomata arte e architettura lungo le lagune della città. 

I mercanti veneziani erano influenti finanzieri in Europa. La città fu anche culla di grandi esploratori europei, in particolare Marco Polo, nonché compositori barocchi come Vivaldi e Benedetto Marcello.