100% made in italy

100%

Made in Italy

Bandiera Veneto

Vendita bandiera del Veneto

Live Chat

Scrivici

Bandiera Veneto in vendita

La bandiera Ufficiale della Regione Veneto, il vessillo prende spunto dalla bandiera navale della Serenissima Repubblica di Venezia. La bandiera è composta da varie cornici rosse e arancioni, con un quadrante a sinistra al cui all'interno è raffigurato il Leone di San Marco, dietro al Leone sono rappresentati tutti gli elementi che la regione ha come: il mare, la pianura e le Alpi, Il Leone di San Marco ha in mano un libro aperto che ha il significato di sovranità del paese, Dall'altra parte del leone sono raffigurati le bandiere di tutte le provincie della Regione.

 

NOTA: A partire dalla dimensione lato corto pari o superiore a 100 cm è possibile richiedere le code tagliate. Inserire il dettaglio nelle note del vostro ordine.

Leggi di più
Bandiera Veneto

Scegli il tessuto:

Poliestere Nautico Ideale per Esterno

Stamina di poliestere per interno ed esterno

Poliestere Leggero Ideale per Interno

Scegli la dimensione (Vedi tutte le dimensioni):

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Finiture standard delle nostre bandiere in Poliestere nautico e Stamina (per delle finiture diverse scriveteci):

Produciamo

con materiali di alta qualità

In 24/48 ore

consegna in tutta Italia

Recesso

entro 14 giorni dalla ricezione

da 15 anni

e oltre 100.000 clienti

Bandiere in Poliestere Nautico

Formati

Prezzo cda

20x30 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

15,00 €

(Iva Inclusa)

30x45 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

20,00 €

(Iva Inclusa)

70x100 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

24,00 €

(Iva Inclusa)

100x150 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

33,00 €

(Iva Inclusa)

150x225 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

60,00 €

(Iva Inclusa)

200x300 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

130,00 €

(Iva Inclusa)

300x450 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

270,00 €

(Iva Inclusa)

400x600 cm

Poliestere Nautico

Prezzo cda:

488,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere in Stamina di poliestere

Formati

Prezzo cda

20x30 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

34,00 €

(Iva Inclusa)

30x45 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

46,00 €

(Iva Inclusa)

70x100 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

63,00 €

(Iva Inclusa)

100x150 cm

Stamina di poliestere

Prezzo cda:

87,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere in Poliestere Leggero

Formati

Prezzo cda

91x140 cm

Poliestere Leggero

Prezzo cda:

15,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere da tavolo

Formati

Prezzo cda

14x21

14x21 cm
Poliestere Leggero

Prezzo cda:

4,00 €

(Iva Inclusa)

Bandiere adesive (PVC) e magnetiche (PVC calamitato)

Formati

Prezzo cda

1 magnete 3.5x5.5

1 magnete 3.5x5.5 cm
Magnetico

Prezzo cda:

2,00 €

(Iva Inclusa)
4 magneti 3.5x5.5

4 magneti 3.5x5.5 cm
Magnetico

Prezzo cda:

6,00 €

(Iva Inclusa)
5 adesivi 5.5x10

5 adesivi 5.5x10 cm
PVC adesivo

Prezzo cda:

5,00 €

(Iva Inclusa)
8 adesivi 5.5x10

8 adesivi 5.5x10 cm
PVC adesivo

Prezzo cda:

6,00 €

(Iva Inclusa)

Chi ha comprato la Bandiera Veneto ha mostrato interesse anche per:

gonfalone di Venezia Leone di San Marco

Vendita bandiera veneta di San Marco

Acquista
Bandiera Venezia Leone San Marco, il gonfalone di Venezia
Gonfalone di Venezia Leone di San Marco

Vendita gonfalone veneto San Marco

Acquista
Bandiera Venezia Leone San Marco, il gonfalone di Venezia
Bandiera Venezia

Vendita bandiera di Venezia

Acquista
Bandiera Venezia
Bandiera Esercito Veneziano

Vendita bandiera del Veneto

Acquista
Bandiera Esercito Veneziano
Bandiera Fanteria Veneta 1777

Vendita bandiera della fanteria veneta

Acquista
Bandiera Fanteria Veneta 1777
Bandiera Repubblica Veneta

Vendita bandiera di S. Marco

Acquista
Bandiera Repubblica Veneta
Bandiera Gonfalone di Venas

Vendita bandiera Gonfalone di Venas, Serenissima Repubblica di Venezia

Acquista
Bandiera Gonfalone di Venas
Bandiera di bompresso Marina Militare

bandiera di bompresso della Marina Militare Italiana

Acquista
di bompresso Marina Militare

Vendita bandiera Veneto

bandiera Regione Veneto

Bandiera ufficiale della regione Veneto, la bandiera è simile alla suo capoluogo Venezia. Il 70 % della popolazione Veneta conosce altre lingue oltre l'Italiano, soprattutto nelle provincie vicino al confine, anche a causa delle varie invasioni da parte delle nazioni vicine. Inoltre il Veneto ha dei beni protetti dall'Unesco. L'Unesco è un organizzazione che si occupa di proteggere importanti centri storici, per l'educazione e la cultura, è inoltre un agenzia specializzata delle Nazioni Unite, attualmente i beni protetti del veneto sono: Venezia, Vicenza, l'Orto Botanico di Padova, Verona e Dolomiti. Venezia la capitale del Veneto è una delle città più visitate d'Italia, con oltre 15 milioni di visite di cui 9 milioni stranieri e 5 italiani. L'economia principale del Veneto è il turismo e il settore industriale, ma anche l'agricoltura è rilevante anche se poco praticata, le principali piantagioni sono: frumento, frutta, mais e ortaggi, gli allevamenti invece sono i classici bovini e suini. La popolazione è molto più densa nelle aeree vicino alla costa. Il leone di San Marco presente nella bandiera regionale del Veneto è considerato santo patrono, nel 828 il Santo Patrono era San Todaro ma venne poi sostituito da San Marco.

 

Al battente della bandiera veneta ci sono sette code che rappresentano le 7 province venete, in ordine alfabetico dal basso verso l'alto: Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona e Vicenza.

 

Le code della bandiera veneta

 

Queste code possono essere unite o libere, secondo la tradizione dell'antica bandiera della Repubblica della Serenissima.

 

Dal 30 Agosto 2017 è entrata in vigore una legge regionale approvata dal Consiglio Regionale Veneto che stabilisce l'obbligatorietò di esporre la bandiera venete in tutti gli edifici pubblici, prefetture e tribunali, comandi delle forze dell'ordine e luoghi che prestano servizi e hanno ricevuti fondi regionali dalla Regione Veneto. Il 22 Ottobre si è poi tenuto un referendum per dare maggiore autonomia alla regione condotta dal governatore veneto, Luca Zaia. Il referendum dovrebbe ora consentire l'autonomia veneta su 23 materie, ora gestite centralmente dallo Stato Italiano.