100% Made in Italy

Repubblica Democratica del Congo

Bandiera storica del Congo (1960-1964)

Live Chat

Scrivici

Bandiera da tavolo Repubblica Democratica del Congo

Acquista la bandiera da tavolo Repubblica Democratica del Congo. Le bandierine da tavolo Rep Dem Congo sono ideali da essere poste sulla scrivania, per ricordare un viaggio o per dare il benvenuto a qualcuno che ci visita proveniendo da Rep Dem Congo.


La bandierina di Rep Dem Congo è venduta singolarmente senza basetta. Le basette possono essere acquistate a parte. Nel 1960, il Congo belga divenne indipendente. La bandiera adattata dall'aggiunta di sei stelle d'oro all'inferitura per rappresentare le sei province del nuovo stato. Lo stato è stato chiamato Congo-Kinshasa per distinguerlo dall'ex Congo francese a nord, che era conosciuto come Congo-Brazzaville. Dopo il fallimento della secessione del Katanga furono create altre province. Piuttosto che aggiungere questi alla bandiera, in stile americano, una nuova bandiera fu adottata (1963).

Leggi di più
Rep Dem Congo

L’immagine è soggetta a copyright e non è riutilizzabile.

Seleziona il materiale:

Poliestere Leggero Ideale per Interno




Dimensione:

Quantità:

Prezzo: (Iva Inclusa)

Vedi tabella dei formati disponibili

Tabella di comparazione formati e prezzi disponibili per Repubblica Democratica del Congo:

Formato bandiera

Prezzo cda

14x21 cm

Poliestere Leggero

Prezzo cda:

4,00 €

(Iva Inclusa)

Acquista con la bandiera da tavolo della Repubblica Democratica del Congo anche la base che più ti piace. Disponiamo di basette con base in marmo, basette in ferro cromato, basette in ottone cromato, basette in legno. A seconda dell'ambiente in cui sarà esposta la tua bandierina della Repubblica Democratica del Congo sarà più opportuna una specifica tipologia di basetta.

La bandiera storica della Repubblica Democratica del Congo, conosciuta anche come Zaire o Congo Orientale o Congo Kinshasa o semplicemente Congo.

LA RDC è un paese situato in Africa centrale e confina con la Repubblica Centrafricana e il Sudan del Sud a nord; Uganda, Ruanda, Burundi e Tanzania ad est; Zambia e Angola a sud. La Repubblica del Congo a ovest e l'Oceano Atlantico a sud-ovest. 

È il secondo paese più grande in Africa per superficie e l'undicesima più grande del mondo. 

Con una popolazione di oltre 78 milioni, la Repubblica Democratica del Congo è il paese ufficialmente più popolato tra i paesi francofoni, la quarta nazione più popolata in Africa e il diciassettesimo paese più popolato al mondo.

Il Congo belga ha raggiunto l'indipendenza il 30 giugno 1960 con il nome di Repubblica del Congo (Léopoldville). Il nazionalista congolese Patrice Lumumba è stato eletto primo Primo Ministro, mentre Joseph Kasa-Vubu è stato il primo presidente. 

Sono però sorti conflitti sulla gestione del territorio dando vita al fenomeno noto come "crisi del Congo". Le province di Katanga, sotto Moïse Tshombe e Sud Kasai, tentarono di scomparire dal Congo. 

Il 5 settembre 1960, Kasa-Vubu ha licenziato Lumumba dall'ufficio, incoraggiato dagli Stati Uniti e dal Belgio dopo che Lumumba si è rivolto all'Unione Sovietica per risolvere la crisi. Il 14 settembre, con il sostegno degli Stati Uniti e del Belgio, Lumumba è stato arrestato da forze fedeli al capo di Stato dell'esercito Joseph-Désiré Mobutu, che aveva acquisito il controllo di fatto sul paese attraverso un colpo di Stato lo stesso giorno e il 17 gennaio 1961 Lumumba è stata consegnato alle autorità Katangan ed è stata ucciso da truppe Katangese guidate dal Belgio.